TORX Trail Running Races 9-18 Settembre 2022

TOR330 Tor des Geants® - TOR450 Tor des Glaciers - TOR130 Tot Dret - TOR30 Passage au Malatrà

eXtraordinary

eXtreme

eXperience

Il TOR450 - Tor des Glaciers inaugura la tredicesima edizione del TORX®

Sab, 10/09/2022 - 10:15 -- maxriccio
Sono partiti dal Jardin de l’Ange di Courmayeur in 130 alle 20 in punto. I primi ci torneranno dopo più di cinque giorni, nella tarda mattinata di giovedì, mentre gli ultimi tra quasi dieci, allo scadere delle 190 ore di tempo limite: gli ultratrailer del TOR450 – Tor des Glaciers hanno dato il via alla tredicesima edizione del TORX®, una prova esclusiva, unica, imperdibile, da condurre in assoluta autonomia, avendo come unici riferimenti e punti di appoggio i magnifici rifugi d’alta quota.

Qualsiasi pronostico lascia il tempo che trova, in una gara lunga 450 chilometri con 32.000 metri di dislivello sulle Alte Vie 3 e 4 della Valle d’Aosta: in campo scende la capacità di gestirsi, la stanchezza, i cancelli orari, il clima. Non solo una competizione sportiva, ma un’avventura epica, un profondo viaggio in alta quota.

Al TOR450, giunto alla sua terza edizione, partecipa nuovamente Luca Papi, vincitore delle prime due (con il record del 2019 in 134h10’01”): è sicuramente lui l’atleta da battere, nonostante abbia nelle gambe diverse centinaia di chilometri nelle ultime settimane. C'è anche Claudiu Beletoiu, terzo l’anno scorso, insieme ad un'altra vecchia conoscenza del TORX®, Pablo Criado Toca. Tra le donne, 12 al via, Marina Plavan cercherà di migliorare i due secondi posti del 2019 e 2021 e prendersi finalmente la vittoria.

Per seguire live gli atleti del TOR450 – Tor des Glaciers anche tramite GPS basta collegarsi alla homepage del sito https://torxtrail.com/it, su https://www.100x100trail.com/rankings/TOR45022, o sui canali Facebook e Instagram.

Il TORX® proseguirà domenica alle 10 e alle 12 con le due partenze del TOR330 – Tor des Géants®, martedì sera alle 21 da Gressoney-Saint-Jean con il TOR130 – Tot Dret, e sabato 17 alle 10 da Saint-Rhémy-en-Bosses per il TOR30 – Passage au Malatrà.