TORX Trail Running Races 9-18 Settembre 2022

TOR330 Tor des Geants® - TOR450 Tor des Glaciers - TOR130 Tot Dret - TOR30 Passage au Malatrà

eXtraordinary

eXtreme

eXperience

Apertura iscrizioni al TORX 2022 in:

Iscrizioni al TORX 2022 APERTE

  • giorni
  • ore
  • minuti
  • secondi

Valdostana, d’adozione e d’eccezione

Ven, 21/09/2012 - 18:08 -- Visitatore (non verificato)

Abbiamo parlato molto in questi giorni dei valdostani protagonisti del TDG 2012, in primis la Canepa e Collé.

Ora vogliamo approfondire la storia di Gabriela Monti, arrivata al 374° posto nella classifica finale, che merita un applauso speciale. Perché Gabriela ha chiuso brillantemente, poche giorni prima del Tor, la Petit Trot a Leon, gara di 290 km e 22mila metri di dislivello positivo facente parte del circuito dell’Utmb 2012.

La prova, in completa autonomia, senza tracciati segnati e senza assistenza, si è svolta in coppia (Gabriela era con Nicole Lasagna, al suo esordio in una gara del genere) e quest’anno ha visto primeggiare pioggia e nuvole, neve e gelo. Questo ha reso ancor più difficile l’orientamento e il superamento dei passi a 3mila metri. La coppia italiana è stata l’unica, tutta al femminile, ad aver chiuso la gara entro il tempo massimo di 138 ore.

Gabriela Monti, che di mestiere fa riprese cinematografiche nelle situazioni più estreme in ogni angolo del mondo, per soddisfare al meglio la sua passione per i trail e lo sport d’avventura, è venuta a vivere da qualche tempo proprio in Val d’Aosta, a Emarese. E’ al suo terzo Tor. E ha percorso complessivamente 620 chilometri in due settimane. Con una somma di 46mila metri di dislivello.

Complimenti Gabriela!