TORX Trail Running Races 9-18 Settembre 2022

TOR330 Tor des Geants® - TOR450 Tor des Glaciers - TOR130 Tot Dret - TOR30 Passage au Malatrà

eXtraordinary

eXtreme

eXperience

Apertura iscrizioni al TORX 2022 in:

Iscrizioni al TORX 2022 APERTE

  • giorni
  • ore
  • minuti
  • secondi

Liza Borzani, la stella del Tor 2016

Gio, 15/09/2016 - 11:56 -- Chiara Jaccod

La stanchezza sì, è inevitabile. Ma soprattutto si evidenziano la serenità, il buon umore ancora alto (“adesso però mi tocca aspettarlo”, alludendo a Paolo Pajaro, suo compagno di vita e di sport, anche lui in gara ma non troppo indietro) e la soddisfazione che le si stampa in faccia, nonostante siano le 5,10 del mattino e Lisa Borzani ha appena tagliato il traguardo.

E’ lei la vincitrice della categoria femminile del Tor 2016 in poco più di 91 ore, tempo che la pone anche al settimo posto della classifica generale Un podio meritato, per la preparazione e per la condotta di gara, sempre all’attacco ma con criterio e costanza, non facendosi mai prendere dalla foga, consapevole delle difficoltà del percorso e dell’ambiente d’alta quota.

Quando la testa va di pari passo con le gambe. La soddisfazione s’impenna se poi si considera che Lisa viene da due secondi posti consecutivi, in questa che considera la gara della sua vita. A un giornalista che tempo fa le aveva chiesto quale fosse la sua gara regina Lisa aveva risposto: “Il Tor des Géants perché non è solo una gara. È uno splendido modo per imparare ad odiare ciò che non ci piace di noi stessi e per ritrovarsi poi ad accettarsi e a considerarci un po’ migliori".